Homepage

Contributo regionale Buono Scuola 2019/2020

Commenti disabilitati

 

E’ online il  contributo regionale Buono Scuola per l’Anno Scolastico 2019 / 2020

Si tratta di un contributo, previsto e disciplinato dalla Legge Regionale 19/01/2001, n. 1 e dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 159 del 14/02/2020,
per la copertura parziale delle spese scolastiche:
- di iscrizione e frequenza;
- di attività didattica di sostegno (per gli studenti disabili).

Chi può richerede il contributo?
Possono chiederlo le famiglie che:
► hanno studenti residenti nella Regione Veneto, che hanno frequentato, nell’anno 2019–2020:
- Istituzioni scolastiche: primarie, secondarie di I e II grado: statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”);
- Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto, che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale, di cui all’accordo in sede di Conferenza Unificata del 19/06/2003 ed al D.Lgs. 17/10/2005, n. 226;
► hanno speso, per ogni studente, per l’anno 2019-2020, almeno€ 200,00, per tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza dell’Istituzione;
►hanno un ISEE 2020 inferiore od uguale a € 40.000,00 in caso di studenti normodotati.
Sono previste 3 Fasce di ISEE:
Fascia 1: da € 0 ad € 15.000,00
Fascia 2: da € 15.000,01 ad € 30.000,00
Fascia 3: da € 30.000,01 ad € 40.000,00,
in relazione alle quali varia l’importo del contributo.

Se lo studente appartiene ad una famiglia numerosa (con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiori a quattro),è concesso il contributo di Fascia 1 secondo le modalità previste dal Bando.
Non è richiesto alcun requisito di merito scolastico.

Tempi e modalità di richiesta
La domanda si fa esclusivamente via web
Le domande possono essere presentate dal 02.03.2020 al 02.04.2020 alle ore 12:00.

Tutti i dettagli e le istruzioni per la presentazione delle domande scaricando il bando: Bando Buono Scuola 2019/2020

I commenti sono disabilitati.